The Younger Game, ovvero piccoli trucchi per apparire e sentirsi più g – MURRI FRANCESCO

The Younger Game, ovvero piccoli trucchi per apparire e sentirsi più giovani

Non sai rinunciare ai capelli lunghi, ma temi che dopo i trent'anni ti diano qualche anno in più? L'episodio di The Younger Game di Kelly Deadmon dedicato ai capelli ci mostra come scongiurare questo 'pericolo'.

Se non sei disposte a sottoporti a tagli più o meno drastici per avere un look fresco e giovane, ma non vuoi neppure correre il rischio che la tua chioma ti invecchi, devi innanzitutto trattare i tuoi capelli con cura affinché abbiano un aspetto sano. Fatto questo, non ti resta che abbandonare lo stile troppo impostato che polverose convenzioni e stereotipi impongono alle donne che abbiano superato la soglia dei quarant'anni e lasciarti ispirare dai trend che sono nell'aria, adattandoli al tuo stile con estrema naturalezza. 

Kelly Deadmon, attrice 49enne statunitense, nella serie The Younger Game svela piccoli trucchi per non cadere nelle insidie del tempo e sentirsi (oltre che apparire) più giovani. E dunque, come si possono pettinare i capelli lunghi? Kelly Deadmon è andata a trovare Matt Fugate, hairstylist di celebrità come Blake Lively e Karlie Kloss, che le ha mostrato che non si è mai troppo vecchie per un topknot chic, che si può portare una treccia in stile Millenial anche dopo i vent'anni e che è vero, rinnovare il proprio stile aiuta a stare meglio.

Guarda l'episodio di The Younger Game su Harper's Bazaar.