Psicosmesi: la beauty routine aiuta benessere ed equilibrio mentale – MURRI FRANCESCO

Psicosmesi: la beauty routine aiuta benessere ed equilibrio mentale

La psicocosmesi ci conferma che affidarsi a rituali di bellezza migliora l’aspetto esteriore, il benessere generale e rallenta l’invecchiamento.
Molto spesso la cura dell’aspetto esteriore viene considerata una frivolezza, un segno di vanità e superficialità, ma è risaputo che la prima impressione che facciamo a una persona è quella su cui si basa l’idea che si farà di noi e che sarà difficile modificare.

Non si tratta però di un condizionamento della società moderna, più attenta alle apparenze, ma di un concetto che affonda le radici nelle civiltà antiche: Egizi, Greci, Romani (ricordate il principio mens sana in corpore sano?) dedicavano estrema attenzione alla cura del corpo. Non a caso, appartiene alla Grecia arcaica l’ideale della kalokagathia, cioè l’identità fra bellezza esteriore e virtù. Chi è bello (kalòs) è anche buono (kaì agathòs).

Nella società moderna, il concetto più simile è il cosiddetto “effetto alone della bellezza”: una distorsione della percezione che ci induce ad associare qualità caratteriali e personali positive a una persona dall’aspetto sano e piacevole. È indubbio l’impatto positivo che questo tipo di considerazione sociale ha sia sulle relazioni interpersonali che sulla propria autostima e sulla consapevolezza di sé.

In questo discorso, la beauty routine ha un ruolo fondamentale e produce conseguenze eccezionali sia in termini di salute che in termini psicologici. Il tempo che dedichiamo alla beauty routine, infatti, e i gesti che compiamo ci ricordano l’importanza e la centralità che abbiamo con noi stessi e ci permettono di tendere verso l’equilibro fra corpo e mente, fra bellezza esteriore e interiore, perché i trattamenti estetici ci portano uno stato di benessere generale.

Sono i principi della psicocosmesi: lo stato psicologico positivo determinato dallo stare bene con sé stessi, dal sentirsi più belli e più sicuri induce donne e uomini a ricorrere a trattamenti estetici che generino un benessere globale, sia nell’aspetto esteriore che interiore.

Nella psicocosmesi, texture avvolgenti, fragranze aromatiche, packaging attraenti e curati, rituali di bellezza influenzano la produzione di endorfine, migliorando aspetto e umore e rallentando l’invecchiamento – anche quello cognitivo.

Cosa aspetti a regalarti le tue coccole quotidiane?