Le teste più cool per la prossima primavera – MURRI FRANCESCO

Le teste più cool per la prossima primavera

Fuori fa freddo, ma noi non ci lasciamo intimidire e già pensiamo a come porteremo i capelli quando potremo lasciare nell'armadio cappelli e sciarpe.

Mentre fuori tutto lascia presagire che l’inverno è già qui, e ricorriamo già a cappelli e altri accessori per tenere la testa al calduccio e proteggere i capelli dalle intemperie – oltre a essere alla moda! – diamo uno sguardo a quello che ci aspetta la prossima primavera, quando la natura rifiorirà e anche noi potremo dare libero sfogo alle chiome e alla creatività.

Come ormai accade da un po’ di stagioni, nella primavera/estate 2018 ci sarà posto per gli stili più disparati: dalle acconciature più elaborate e sofisticate al ritorno della permanente, dalla rivisitazione chic delle creste punk alle look 'appena alzate dal letto', c’è davvero la possibilità di esprimere sé stesse con i capelli.

Ecco una selezione di quello che ci è piaciuto, dalle passerelle e dai backstage della fashion week SS18:

1. I caschetti di Sonia Rykiel e Issey Miyake

 

 

2. Le proposte di John Galliano

 

 

3. Le teste punk di Junya Watanabe

 

 

4. Il revival anni ’80 di Paco Rabanne e Tadashi Shoji

   

 

5. Le trecce (ancora e ancora!) di Stella Jean, Jil Sander, Preen by Thornton Bregazzi e Jill Stuart

 

 

 

6. I torchon di Luisa Beccaria e di Emporio Armani

 

 

7. Il corto à la garçonne che ha sfilato per la collezione di Victoria Beckham

A voi la scelta!